Perchè esistono le rime? per rendere filastroccoso qualcosa che non lo era…

mi parli e sorridi. rispondo, ti guardo, un po’ mi perdo ma solo un istante.
ti ascolto dinuovo, non riesco a staccare il mio sguardo dalle tue, belle, labbra eloquenti.
mi stringi, improvviso, a te, contro il muro. un attimo, un bacio. il bacio.
quello che tanto aspettavo.
mi guardi curioso, sorrido, divago. chissà cosa hai detto mentre non ti seguivo…

Annunci

Una risposta a "Perchè esistono le rime? per rendere filastroccoso qualcosa che non lo era…"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...