Niente Flash.

Click.

Lei dorme ancora.
Il sole, tagliato dalla serranda, le riga più e più volte la schiena. Nuda.

Click.

I capelli le incorniciano il viso, per metà affondato nel cuscino.

Click.

Le ossa del bacino appena accennate affiorano dalle lenzuola.

Click.

Troppo vicino.
Primissimo piano di ciglia sbattenti.

Un sorriso leggero.
Uno sbadiglio.
Un sorriso più aperto.
Lo sguardo fatto sereno sentendo il rumore della moka pronta.

Click.

Click.

Click…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...