Al bacio

I baci hanno diversi gusti.
Seguono le stagioni, anche.
Ci sono i baci che sanno di fiore,
quelli che sanno di vaniglia,
quelli che sanno del primo mojito con la menta a modo.
Ci sono baci che sanno di gelato
anche se forse quelli al ghiacciolo sono più divertenti,
baci che sanno di sole, mare, accidenti, di sabbia.
Ci sono baci che sanno di sièfattotardi,
baci tristi, un po’ salati.
Baci buffi, coi capelli in mezzo.
Baci rubati e restituiti.
Baci della buonanotte
Baci del buongiorno, inframezzati dal lenzuolo.
Ci sono baci che sanno di sorriso
e baci che sanno di rossetto.
Baci che sanno di scommessa,
baci premio.
Baci inutili e baci dismessi,
quelli che trovi a saldo in un banchino dell’usato.
Baci da mercoledì
e baci da domenica.
Baci con la nocciola.
A me le nocciole così non piacciono.
Baci speciali
o presunti tali.
Baci normali
Baci da pantalone grigio della tuta, con la felpa larga
in un abbraccio morbido, col tè sul tavolo.
Baci che mai.
Baci che sì.
Baci che ancora.
Baci che non.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...